Un mese di YOUTUBE, che ironia!

Ebbene sì, è un mese che sono sul tubo forse qualcosa in più ma diciamo che ho preso il 1 settembre come giorno ZERO visto che la lavorazione vera dei video l’ho iniziata lì, una volta a casa dalla mia adorata Spagna.

Faccio video perché mi piace, è un modo veloce e divertente di mettermi in contatto con voialtri/e, oltretutto sono una chiacchierona rompipalle e mi piace un sacco raccontare le cose. Ergo youtube mi sta addosso come un guanto perché posso sproloquiare per venti minuti senza che nessuno mi interrompa! EVVIVA!!!!

Mi sento di riassumere il mio bagaglio di conoscenze in due grandi macrogruppi, uno è quello delle youtubers che ti seguono anche se non sei perfetta, apprezzano la semplicità e la spontaneità, non gliene frega una mazza che tu non abbia le luci fighe e la location perfetta, ti scoprono e ti vogliono così perché di youtubers impiccate ce ne sono a mazzi.

L’altro macrogruppo è quello delle youtubers che ti tollerano, lasciano il commento carino, leggono i post che lasci in giro come le mollichine di pane di pollicino perché qualcuno si accorga che il tuo canale, di 100 iscritti, esiste davvero e che non sei una figura fantasmatica nella rete ma se potessero ti asfalterebbero, e di questo macrogruppo io me ne sbatto allegramente! 😀

Ho capito che sul tubo o sei una che non gliene frega niente o sei un arrivista di cacca, non esiste una via di mezzo!

Io per esempio sono “diventata” Youtuber per puro caso, perché parlando con delle amiche mi sono detta…perché no? Mi diverte, mi ci trovo bene, posso giocare con i miei gattini amorosi dududu dadada e cazzeggiare liberamente parlocchiando di makeup e cose varie.

Ma io sono una categoria non contemplata nei macrogruppi delle youtubers di cui sopra, penso che quelle poche che si sono accorte che esisto e ben poco mi tollerano non riescono a capire come mai questa ragazza curvilinea con tre pelosi e nessuna super luce sia li a parlocchiare senza preoccuparsi di niente, sparga il suo verbo sui diversi social ( ma come osa?) e se ne sbatta le balle di tutto.

Ecco, mi piace questo mio auto estromettermi dai macrogruppi, mi piace che i miei video vadano on line in scioltezza con me che sciorino le mie chiacchiere, con la mia R sfigata e che io sia felice di farmi della pubblicità senza preoccuparmi di cosa è visto bene o male. Youtube per me è la libertà di essere me stessa alla faccia di tutti, se qualcuno vuole andare a fondo e conoscermi saprà e capirà che persona sono e si spiegherà perché qualcuno sceglie spontaneamente di seguirmi e perché ho delle amiche che mi vogliono bene ( ma come è possibile?) e io sono ben felice di condividere la mia esperienza con queste persone…Altrimenti…CIAO!

Tutto questo con estrema allegria!

Per me Youtube è divertimento  e, come è stato per il blog quando ho  circolarizzato i miei post onde evitare di scrivere per me e basta ( che per quanto mi piaccia scrivere…il soliloquio diventa una menata) , mando in giro i miei link perché mi piace parlare con le persone e visto che youtube è sovraffollato diventa difficile per una persona comune far sapere di esistere sepolta sotto chilate di canali.

Il mio primo mese da Youtuber è andato bene, mi sto tarando sull’ambiente e vado avanti col mio progetto …Anzi oggi è uscito un Get Ready With Me… il mio primo…dai venite a vederlo…Special Guest MIRTILLO!!!

https://www.youtube.com/watch?v=DLUEs9zxE2Y

A presto!

I miei social, venite a trovarmi e seguitemi:

https://www.facebook.com/makeupraimbow?ref=hl

https://twitter.com/Makeupraimbow

https://plus.google.com/113690376996829357428/posts

http://www.tsu.co/Makeupraimbow

https://www.youtube.com/channel/UC9o1Zc38QMROIkgZ2f5WAoA

Annunci

Fresh Sugar Passion Tinted Lip Treatment SPF 15, ne voglio un vagone!

Ebbene si ci sono caduta anche io, ho sentito parlare dei burri labbra della Fresh oramai qualche anno fa e mi hanno incuriosita al punto che quando Diletta è andata a New York le ho chiesto di comprarmene uno da Sephora.

Il balsamo labbra Fresh che ho scelto  è nella versione Passion, ovvero colorata, rossa per l’esattezza e con un profumo divino che mi ricorda tanto le granite di frutta e tamarindo che mi preparava mia mamma a casa col tritaghiaccio a manovella quando ero bambina.

Il colore del burro labbra è leggermente rosso non è certo pigmentato come un rossetto però regala alle labbra un po’ di colore sano che d’inverno col freddo spesso viene a mancare, in più idrata e rende le labbra morbidissime e idratate.

La cosa del mio adorato burro labbra Fresh Sugar che mi ha lasciata assolutamente di stucco è  la durata dell’effetto idratante, chi non ha mai usato un balsamo labbra di questo tipo fatica a crederlo, io stessa ero scettica, ma dura tantissimo le labbra sono VERAMENTE idratate e ve ne accorgete proprio dal primo utilizzo.

Sugar Fresh Passion spf 15

Durante il mese di dicembre ho avuto una influenza pallosa che mi ha ridotto ad una mummia e tra tosse e raffreddore le mie labbra erano devastate, utilizzando il mio Fresh Sugar sono riuscita davvero a mitigare l’effetto dell’influenza e a riportare le mie labbra alla condizione naturale e sana.

Il prezzo dei balsami labbra Fresh Sugar è elevato e non ne faccio mistero io l’ho pagato 22.50 dollari ( circa 19 euro al cambio attuale) e sono sicuramente tanti, però è un prodotto favoloso, ottimo e al quale non riesco davvero a trovare un difetto.

Sugar Fresh Passion 2

Qua in Europa, oltre ad ebay, l’unico modo di trovarlo è scrivere al negozio londinese, trovate la email sul sito della Fresh nella pagina dello store locator, la risposta è abbastanza veloce e loro a seconda di quali prodotti volete vi danno il totale comprensivo delle spese di spedizione.

Purtroppo, e lo dico per me per prima, comprare un balsamo labbra della Fresh in Inghilterra ha un costo piuttosto elevato, pensate che costa circa 28,70 euro solo lo stick e poi ci dovete aggiungere le spese di spedizione!!

Fatte le dovute considerazioni del caso, vi posso dire che per me il balsamo labbra della Fresh è stato una rivelazione e mi pento amaramente di essermene fatta portare uno solo da New York, non ha NIENTE a che vedere con i vari Baby Lips di Maybelline ( che tra l’altro a me nemmeno piacciono) e Labello, ma non ho trovato niente di simile nemmeno nei cugini da parafarmacia come quello della Nuxe.

E’ da dire che io sono molto molto esigente per quel che riguarda il burro cacao, deve idratarmi davvero e deve volercene una quantità non elevata perché detesto l’effetto del prodotto che sborda leggermente dalle labbra dando quell’alone lucido, Fresh ha fatto colpo proprio per questo, Sugar è un trattamento labbra che mi soddisfa completamente, ce ne vuole poco, è molto idratante e non mi da fastidio al naso col suo profumo.

Il packaging è ricercato e davvero bello, mi piace moltissimo che lo stick abbia il tappo a vite e sia in alluminio, e poi è colorato con finitura satinata, davvero chic!

Sulla scatola c’è anche l’INCI che non è totalmente verde, poiché ci sono i filtri solari( almeno per quel che ne so io…e non sono una esperta di INCI)  perché Sugar è un burro labbra con SPF 15 che non guasta, perché le labbra tendono ad invecchiare e rovinarsi se non sono ben protette!

Fresh Sugar Passion INCI

La consistenza è davvero piacevole, è leggermente fresco quando si stende e cremoso al punto giusto, si fonde con le labbra dando subito una sensazione piacevole di morbidezza, ovviamente se mangiate e bevete il prodotto poi va riapplicato come accade per tutti i burri labbra, però  il livello di idratazione è altissimo.

Che vi devo dire girls, vi consiglio e stra consigli questo prodotto a dispetto del suo prezzo è il balsamo labbra migliore che abbia mai provato.

A presto!:-)

 

 

 

 

 

 

 

Sugar e Kat Von D. da New York con amore

La mia amica è andata in vacanza a New York questa estate ed è stata così adorabile da acquistare per me alcune cosine da Sephora come già era accaduto in passato, stavolta mi sono buttata su poche cose delle quali ho sentito tanto parlare, Kat Von D. e Sugar.

Per quel che riguarda Kat Von D. ho sentito parlare benissimo dell’eyeliner Trooper che pare sia il massimo anche per chi, come me, è davvero impedito nell’utilizzare ogni tipo di eyeliner perciò ho deciso di farmene portare uno da N.Y. sperando di rientrare nel gruppo delle persone che con questo riesce a fare una linea super!

Kat Von D. Tattoo Liner Trooper

Sempre del brand Kat Von D. ho scelto una palette con dei colori che mi piacessero e che avrei utilizzato sempre, visto che non prevedo purtroppo un viaggio negli States per ora, e quindi ecco che nella mia collezione è arrivata la Chrysalis Eyeshadows Palette.

Devo dire che il packaging di questa palette mi ha conquistata davvero è un mix di romanticismo, glamour e gotik style, insomma l’ho amata subito appena vista sul sito di Sephora USA e la amo ancora di più ora che è tra le mie mani.

Kat Von D. Crhysalis eyeshadows

Non l’ho ancora utilizzata, volevo prima fare le foto di tutto intonso per voi, ma nei prossimi giorni prevedo di iniziare ad usare la Chrysalis e fare anche degli swatch, in questo modo vediamo insieme com’è!

Kat Von D. Chrysalis palette internL’ultimo prodotto che mi sono fatta portare da New York lo desideravo da tantissimo, ho pensato e ripensato se davvero farmelo portare ed alla fine ho ceduto, si tratta di uno dei balsami labbra della Sugar con fattore di protezione 15.

Sugar Fresh Passion 2

Il colore dello stick labbra è un rosso ciliegia, non so dirvi ancora se colora le labbra e quanto, perchè come vi dicevo ho aspettato di poter fare le foto e oltretutto non ha ancora fatto abbastanza fresco perchè io inizi ad utilizzarlo, ma in ogni caso ha un profumo divino, adoro il suo packaging e lo desideravo da tanto perciò lo amo!!

Sugar Fresh Passion spf 15Ecco girls, questo è stato il mio haul commissionato a New York da Sephora e spero tanto un giorno di poter andare io stessa a comprare un pò di cose e visitare quella che per me è la città dei sogni dove non solo vorrei andare a fare un viaggio da sogno ma ci  vivrei volentieri, sebbene sappia che non è per nulla facile sotto millemila punti di vista.

Voi avete provato qualcuno di questi prodotti? Se avete in progetto di andare a New York o negli States in generale quali saranno i prodotti che vorrete portare sicuramente con voi al rientro?

A presto!!:-)

Smashbox Camera Ready BB Cream

Ciao ragazze!!

Eccomi a parlavi di nuovo di uno dei prodotti che mi sono fatta portare da NY, si tratta della Camera Ready BB Cream di Smashbox

20131213_140354

Io me la sono fatta comprare nella tonalità Ligh Medium e sinceramente quando l’ho vista ho pensato che non andasse bene, ma ha saputo stupirmi, in realtà una volta stesa è proprio del colore giusto.

Questa BB cream si stende benissimo sia con le mani sia con il pennello ( io uso quello di HM che avete visto in uno dei miei precedenti post), si lascia lavorare benissimo prima di fissarsi e rendere l’incarnato uniforme e dando un colorito sano.

swatch smashbox

Ne basta poca per avere un effetto di tutto rispetto, non fa l’effetto mascherone ed è abbastanza leggera pur essendo ben coprente, inoltre ha SPF 35.

La cosa che mi fa amare follemente questo prodotto è che dura comodamente e senza dare lucidità almeno 10 ore, non esagero, è di una durata estrema che non ho trovato in nessuna delle BB Cream che ho usato fino ad ora, nemmeno Missha.

Smashbox

Sto usando questa BB Cream da qualche settimana, sabato scorso avevo la festa della società e dalla cena si è passati alle danze che sono durate fino a notte fonda, non mi sono certo risparmiata, eppure una volta tornata in albergo avevo il makeup ancora perfetto, la fronte non era lucida come al solito, ma solo leggermente, e la mia pelle ovviamente era stata sottoposta ad un bello stress.

Camera Ready BB Cream si fissa bene con un velo di cipria, io sto usando quella di Bare Minerals, Natural Veal,  e poi me la dimentico.

Questo prodotto costa 39 dollari, circa 29 euro, non è economica, ma vale tutti i soldini che spendiamo per comprarla, se vi capita di andare negli States o qualcuno ci va, fateci un pensierino, è ottima.

Tarte Maracuja Creaseless Concealer

Ciao ragazze,

oggi vi parlo di uno dei prodotti che avete visto nel post degli acquisti new yorkesi, si tratta del correttore di Tarte Maracuja Creaseless Concealer.

20131213_140242

Sto utilizzando questo prodotto da qualche settimana ogni giorno e ne sono proprio innamorata, ma andiamo per ordine!

La consistenza di questo prodotto è densissima, per farlo uscire dal tubetto devo fare una pressione proprio notevole, ne basta pochissimo per coprire davvero bene le mie occhiaie e quindi confido nel fatto che durerà anche un pò!

Io ce l’ho nella tonalità light medium, perfetta per me e mi è andata di lusso perchè l’ho scelta sul sito di Sephora e poi ne ho parlato alla mia amica :-), comunque posso dirvi che non solo ha una OTTIMA coprenza, ma è anche decisamente idratante.

swatch maracuja

Adoro questo prodotto, ne basta poco, si fissa perfettamente, copre tantissimo, idrata la pelle e dura tutto il giorno senza andare nelle pieghe.

Se dovesse capitarvi di andare negli Stati Uniti oppure qualcuno che conoscete ci va, fatevi comprare questo prodotto, ne vale davvero la pena.

Il costo di questo correttore è di 24 dollari, circa 17 euro, ne vale la pena credetemi, io sto già scervellandomi per capire come fare ad averlo qua senza incappare nella dogana, la cosa migliore sarebbe andare in USA e fare una scorta folle! Ma prima di allora devo trovare un altra soluzione!

A presto!!:-)