Basta, mi metto a dieta e lo faccio per ME!

Come vi ho accennato nel weekend da lunedì, ovvero l’altro ieri, ho cominciato una dieta ( parola che io odio..ma come cappero la vogliamo chiamare sennò??) per perdere un po’ di chili.

Faccio le dovute premesse, prima che venga fuori la solita menata trita e ritrita,  io non mi metto a dieta perché voglio spararmi le selfie davanti allo specchio e dire ” ragazzeeeee..quest’anno la mia prova costume è questa quaaaaa…mamma mia che schifo mi facciooooo…” aspettando che tutte mi dicano “ma noooooooooo ma stai beeeeeeeeeeeene tesoooroooo!”, ho un marito che mi adora e che anche se ho messo su dei chiletti mi guarda come se fossi la donna più figa del creato, vado a fare shopping con lui che riesce sempre a trovarmi le cose che mi stanno meglio e mi sta dietro che manco un personal shopper, è una persona straordinaria, caparbia, tenace che appoggia la mia scelta di sentirmi meglio proprio perché sa che è la cosa migliore per me.

Ho preso la decisione di rimettermi in carreggiata perché oltre ad essere io una persona che ama mangiare e nata con un DNA bastardo che metabolizza aria, acqua e tutto quel che trova ho avuto un problema di salute che ha peggiorato le cose sballando completamente il mio ciclo ormonale, così il mio organismo ora non sa più se grattarsi le chiappe o andare in barca a vela!

images (2)

Solitamente nei miei trascorsi le diete per me sono state non dico facili, ma sicuramente non tragiche, ho avuto la fortuna di poter dimagrire quando mi serviva senza avere troppi traumi, ma a sto giro nonostante abbia provato con l’alimentazione sana, la dieta solita e tutte le mie varie menate non perdevo un etto e questo sinceramente a 36 anni mi ha spaventata.

Dico tutte queste cose perché  io voglio che le cose siano chiare, mettermi a dieta, rimettere in pista il mio metabolismo, decidere di fare un percorso, è una MIA scelta non una scelta data da fattori esterni, stare bene con me stessa fisicamente e psicologicamente è una MIA decisione e nella mia vita non manca niente.

Da lunedì quindi ho cominciato un regime alimentare che mi porta a mangiare verdure, prevalentemente a foglia verde, proteine e bere tanta acqua, anche oltre i canonici due litri,  non c’è altro se non il fatto che oltre a  fare tutto questo mi servo di un integratore che prendo tre volte  al giorno, una per ogni pasto, che apporta una quantità di proteine assolutamente normali, al mio organismo.

L’alimentazione che sto seguendo non è un regime iper proteico, ma assolutamente normoproteico tant’è che le proteine che devo consumare a cena sono accuratamente calcolate proprio per non creare alcun problema.

images

Non sto facendo la dieta dei miracoli, semplicemente spingo il mio corpo a bruciare solo la massa grassa, bevo tanta acqua e per fare questo uso degli infusi di Pompadour che vanno a freddo e che sono solo naturali senza zuccheri e schifezze.

Ho scelto di fare le scale quando sono in ufficio, visto che devo andare al 4° piano, invece di prendere l’ascensore e la sera faccio la strada più lunga per tornare a casa, non ho i soldi e il tempo di andare in palestra e lo dico senza vergogna, ma quando sono a casa a volte ballo come se non ci fosse un domani sudando come un maiale e divertendomi come una pazza.

Scardinare un metabolismo inchiodato è difficile e potete credermi, soprattutto se stai 12 ore ( quando va bene) al giorno in giro tra ufficio, spostamenti e cose varie, sopratutto quando nella tua testa ci sono anche altre mille preoccupazioni REALI e per stare a dieta e avere la motivazione di andare avanti ci vuole sopratutto concentrazione, eppure io voglio fare questa cosa per me.

Oggi è il terzo giorno di questa avventura ed io mi sento piena di energia e non soffro assolutamente la fame, speriamo che duri!

Ieri mi sono pesata, giusto per sfizio, e mi sono accorta di aver perso 1,6 kilogrammi e per me è già un ottimo punto di partenza che mi mette un sacco di entusiasmo. ( si si lo so, sono tutti liquidi, tanto poi li riprendi, ma non fanno testo…bla bla bla… :-D)

Sono felice e soddisfatta perché finalmente sto facendo qualcosa per me che mi farà stare meglio e mi aiuterà anche nel mio progetto di vita, ovviamente non andrò avanti in eterno a fare questa dieta, ci sarà un momento che dovrò fare il mio mantenimento e poi stare comunque attenta a quello che mangio, cosa per’altro difficile per me che sono del partito del carboidrato consolatorio!!:-D

images (1)

Perché ho deciso di raccontarvi tutto questo? Perché è un modo per me di essere consapevole di quello che faccio, per combattere i momenti nei quali avrò voglia di mollare perché magari vorrò affogarmi in un vaso di Nutella, perché voglio percorrere con voi che mi avete sempre seguita, consigliata e letta fino ad ora questo pezzo di vita.

Stay Tuned per i prossimi aggiornamenti!!!!

A presto!:-D

 

 

 

 

Annunci

Haul …haul delle mie brame…

Avrete notato che da tempo non pubblico un articolo trattante di qualche haul ed è una scelta che ho fatto principalmente per due motivi, uno è che sto cercando di testare solo prodotti che voglio realmente avere o che so che avranno un felice decorso nella mia raccolta di makeup ( se sono prodotti di makeup, una specie di non ci lasceremo mai insomma) e l’altro è che mi pare che pubblicare hauls sia diventato un modo per far numero… e la cosa non mi piace.

Mi sto guardando un pò intorno in questo folle mondo bloggers /youtubers e mi sono resa conto che quasi tutte pubblicano continuamente i loro acquisti e questa cosa mi fa perdere un pò di interesse verso questo genere di post, perché?

Sapete che sono una blogger decisamente poco negli schemi, non amo troppo uniformarmi alla moda del momento e non mi piace fare le stesse cose altrui solo per farle, faccio da sempre quel che mi sento e pazienza se Makeupraimbow non è un blog con diecimila followers tutti attivi, preferisco distinguermi in qualche modo rimanendo me stessa.

Di fatto l’idea di fare acquisti e coinvolgervi mi piace, avevo pensato anche di aprire un piccolo canale Youtube per spacchettamenti e chiacchiere varie, ma la realtà è che ce ne sono già troppi di canali e non ho nemmeno il tempo di gestirla una cosa simile così come io vorrei, in aggiunta a tutto ciò c’è che io non voglio più scrivere hauls post perché trovo che perdano di significato.

Compro i miei prodotti, quelli che mi appassionano e che voglio provare e poi decido se parlarvene oppure no, ma sinceramente penso che non abbia senso fare diversamente.

In aggiunta a tutto ciò mi sono resa conto, e forse nel mondo delle youtubers  è ancora più visibile, che oramai è tutto un susseguirsi di video di shopping, di unboxing, di shopping sfrenato e sebbene io stessa sia una amante dello shopping mi ritrovo un po annoiata e basita di fronte a video e video di acquisti.

Pensate che per me il massimo della figata è guardare gli unboxing della spesa di casa che una delle mie youtuber preferite, Lucie Medici che vive in USA,  fa perché mi permettono di scoprire tante cose di un mondo che per me è sconosciuto completamente, per me è come fare un viaggio senza muovermi dalla mia posizione scoprendo qualcosa in più.

Del resto lo sapete che per me è già il massimo andare in vacanza e dedicare qualche ora a scoprire cosa hanno da offrire centri commerciali e supermercati, i prodotti cambiano da paese a paese e dal cibo al makeup c’è tanto da scoprire.

Ad oggi però mi accorgo che c’è una specie di gara a chi compra di più, a chi ha più hauls all’attivo… ed io sinceramente dopo un pò mi rompo e mi dico, ma perché devo stare a guardare lo spacchettamento degli acquisti di una che manco conosco? E a che pro??

Tolti quei pochi swatch che vengono fatti durante i vari unboxing, alla lunga vedere gente che dice “ho comprato questo, ho comprato quello” mi rende isterica e mi rompe le palle oltre a non darmi niente.

Nessuno mi obbliga a guardare tali video e tant’è che ho abbandonato moltissimi canali, pur rimanendo iscritta, perché alla lunga li trovo senza senso e senza mordente e guarda un po’ sono proprio canali di persone che alla fine sono invitate ai super eventi, che ricevono quintalate di prodotti omaggio e che, paradossalmente, hanno davvero ridotto molto il volume delle loro review.

Detto questo anche se posso sembrare acida io penso che al di la di tutto, ci stia anche che ogni tanto una persona voglia fare la chiacchiera sullo shopping, ma sto vedendo da mesi cose che sinceramente mi fanno pensare che il tutto si riduca a quello e boh, sento come un senso di vuoto.

Forse sono io che sono sbagliata, forse sono io che sono una blogger “spessa e scassapalle” ma io penso che la gente ha voglia di leggermi anche perché posso essere utile, se non sono utile in alcun modo in cosa la gente può essere attirata da me che sono una benemerito nessuno in un mondo di super blogger ?

Con tutto questo non voglio dire che non scriverò più nulla dei miei acquisti, io amo fare shopping ne ho bisogno anche io come le altre, non sono una aliena! Ma la realtà è che penso che se cominciassi a scrivere palate di parole su momenti di shopping sfrenato dopo un po’ sarebbe una rottura di scatole anche per voi che mi leggete.

Che vi devo dire miei cari followers ( pochi ma buonissimi…) sarò sempre contro corrente e sceglierò sempre di fare qualcosa che mi piace piuttosto di qualcosa che fanno tutti…Sopratutto perché per me scrivere è un piacere sottile, è una liberazione, lo è sempre stato, se cambio direzione finisce che non ci trovo più nulla di bello ed appassionante e Makeupraimbow diventa una menata assoluta…MA ANCHE NO!

Scusate la chiacchiera…!!!

A presto! 🙂