UN MASSAGGIO TOTAL BODY PER UN VERO RELAX

La pratica dei massaggi affonda le sue radici nell’antichità. In Oriente, soprattutto in India e in Cina, i massaggi venivano già praticati oltre 5000 anni fa come un vero e proprio trattamento medico per alleviare dolore e fatica, contribuendo a rilassare chi vi si sottoponeva.

Oggi le diverse tecniche sono state perfezionate e i massaggi possono avere i più diversi obiettivi, dall’aiutare il drenaggio dei liquidi fino allo scioglimento del grasso sottocutaneo, ma non c’è dubbio che il massaggio per eccellenza sia quello rilassante. D’altra parte il lavoro, i tanti impegni della vita di tutti i giorni e i piccoli problemi che derivano dalla gestione familiare-sentimentale ci portano ad accumulare stress, compromettendo la nostra serenità. In molti casi, sottoporsi a un massaggio corpo completo è l’ideale per ritrovare immediatamente la carica.

Un massaggio rilassante che coinvolga tutto il corpo non si limita ad agire sulle zone che appaiono maggiormente contratte, come le spalle e la schiena, ovvero i punti in cui si accumula la maggiore tensione, ma si estende anche alle braccia, alle gambe, alle mani, ai piedi e al capo per ridare un relax generale.

linfodrenaggio

Le tecniche che vengono applicate prevedono un mix di movimenti che variano dal lento fino all’energico per un totale di dieci movimenti base.

 

  • gli sfioramenti, lunghi e leggeri, che sono destinati alle braccia e alle gambe
  • solleticamenti per tutta la parte posteriore del corpo
  • la trazione-pressione per la schiena, gli avambracci e le gambe
  • la modellatura, pressione usata per muovere cute e muscoli di addome, natiche, braccia e gambe
  • la percussione, movimenti veloci su tutto il corpo
  • la rotazione per sciogliere le giunture con dolcezza
  • la frizione più decisa sulla schiena e più delicata su collo, capo e giunture
  • la vibrazione con velocissimi movimenti avanti e indietro su tutto il corpo
  • il pétrissage che attiva la circolazione con leggeri pizzicotti
  • il rotolamento per cosce, natiche, polpacci e avambracci

Per ottenere il massimo relax è necessario che il massaggio venga eseguito in un ambiente adatto, dove tutto sia pensato per mettere a proprio agio la persona che lo riceve. Ecco dunque l’assoluta mancanza di luci dirette e abbaglianti in favore di luci soffuse, meglio ancora se si tratta di candele per rendere l’atmosfera più accogliente e rilassante.
Inoltre è indispensabile che chi si sottopone al massaggio si trovi su una superficie rigida ma comoda: in questo caso, il classico lettino è la scelta più indicata.
L’ambiente, poi, non deve fornire spunti di distrazione perché il massaggio total body punta a ridare armonia e a risvegliare la sensibilità, facendo prendere coscienza di sé: perfetto se il massaggio viene eseguito con un sottofondo musicale molto soft.
La temperatura è tiepida per evitare qualsiasi senso di freddo, mentre gli oli e gli unguenti profumati utilizzati per il massaggio contribuiscono a rendere ancor più piacevole l’ambiente con il loro lieve aroma.
Il tatto diventa l’unico senso stimolato e attraverso il tatto si trasmette energia e positività.

Massagguo Thai con oli

I benefici che si possono trarre dal massaggio rilassante su tutto il corpo sono davvero numerosi. Oltre al senso di benessere fisico immediato che fa sentire più agili, ci si rende conto anche che sono scomparsi, o sono comunque molto attenuati, quei dolori muscolari e articolari che affliggono spesso chi conduce la propria vita in una perenne corsa.
Inoltre, i movimenti praticati dal massaggiatore stimolano la circolazione, aiutano a distendere i nervi e riducono notevolmente lo stress.

Non finisce qui perché i massaggi rilassanti producono effetti anche sulla mente. I problemi infatti paiono essere meno irrisolvibili e ciò porta anche a facilitare il sonno e a sentirsi più ben disposti verso gli altri, rendendo più semplice il rafforzamento di legami tra le persone.

Insomma, un vero toccasana per corpo e mente che fa sentire rigenerati e pronti ad affrontare la vita con più leggerezza.

 

Annunci

Cosa sto facendo?? Un pò di Fattacci MIEI!

Uela!

E dopo il supermega TAG che mi è piaciuto tanto…eccomi a raccontarvi un po di cavolacci miei visto che il blog sta crescendo pianin pianino e non sempre sto a scrivere papiri lunghi due braccia come ni passato.

Ma oiboh…cosa sto facendo????

A parte il lavoro che mi assorbe parecchio lasciandomi decisamente a pezzi, devo dire che sto scrivendo molto per Weekenda, ben sapete oramai che collaboro con questo sito di turismo e che scrivo per loro degli articoli ed è un buon modo di evadere e di fare qualcosa che esuli anche dal mondo makeup.

weekenda

Mi piace spaziare in differenti campi perché scrivere per me è una passione grande!

Il Canale Youtube mi ha assorbita parecchio, a proposito dove siete tutti quanti??? Iscrivetevi e seguitemi anche sul tubo almeno “ci vediamo”, il link lo trovate in fondo al post nella lista dei social!

Sto cercando di capire come funziona You Tube, sinceramente ho ancora qualche problema, non so esattamente cosa piace e cosa no quali video tirano e quali no e farsi un seguito credetemi è tutt’altro che facile, a parte la concorrenza che c’è, spietatissima, ma poi non so mai che contenuti metterci!

Ma che video deve fare una persona perché alla gente gliene freghi qualcosa???BOOOHH!!!

Avete suggerimenti miei fedeli followers? EDDAI!! DATEMI UNA MANO!!!

Sto pensando molto anche a cosa fare del blog, mi piace scriverci su e amo dedicargli del tempo, ma sinceramente vedo talmente tanti contenuti reiterati che sono quasi stufa!

I comunicati di Neve Cosmetics per esempio non li sto più pubblicando e non che non mi piacciano i loro prodotti, li adoro!

Ma alla fine mi accorgo che o sei tra le prime 50 a rielaborare un contenuto e mandarlo on line pubblicizzandolo oppure vai nel mucchio, sinceramente mi da molto fastidio essere paragonata a chi fa un mero copia e incolla senza rielaborare nemmeno un po’ i testi e poi magari riceve pure dei prodotti da provare perché ha fatto visualizzazioni con un testo pietoso.

Per me lo sapete che il contenuto di un post viene sempre per primo, che sia qualcosa di personale o una review non ha importanza, ma avere contenuti ORIGINALI e VERI per me è una delle prime 5 cose importanti quando si decide di scrivere, sarò pure una fanatica, sarà che ho lavorato per un editore dieci anni, ma ci sono blog che vorrei abbattere

Sfatiamo un mito, io le mie collaborazioni me le sono sudate, ho un blog sfigato e un canale altrettanto sfigato, se le aziende mi hanno scelto a volte è stato oltre che perché mi sono presentata io anche perché evidentemente qualcosa di buono ci hanno visto.

La realtà dei fatti è che oggi ricevono prodotti anche ( e ho detto ANCHE) capre che mettono errori di ortografia ovunque e fanno i copia e incolla dei comunicati e a me questa cosa RUGA!

Quindi ultimamente trovo nel blog uno sfogo, un racconto un momento mio  e sono felice di raccontarmi a voi a cuore aperto, sinceramente però sto tentando di diversificare i contenuti proprio perché odio profondamente accorgermi di essere finita dentro un gran calderone.

La mia vita è un po’nella frenesia e quando arrivo al venerdì non vedo davvero l’ora di tornare a casa e staccare da tutto, nei weekend mi piace l’idea di registrare dei video con la scusa che comunque mi devo preparare e sono comoda ad editarli e mandarli on line con lo smartphone.

Insomma sono sempre qua e mi piace sempre parlare con voi, mi piacerebbe che mi seguiste anche sull’altro “canale” di comunicazione ed interagiste con me, sarebbe bello conoscersi meglio al di fuori del blog e che mi deste dei consigli per migliorare. Io ci conto!

A presto!:-)

Vi aspetto sui miei social!!! Iscrivetevi al CANALE YOUTUBE ed aiutatemi a crescere!! 

https://www.facebook.com/makeupraimbow?

https://www.youtube.com/channel/UC9o1Zc38QMROIkgZ2f5WAoA

https://twitter.com/Makeupraimbow

https://plus.google.com/113690376996829357428/posts

http://www.tsu.co/Makeupraimbow

 

Luxury Dress lo rubo o lo affitto ( o lo compro ad un prezzone…)? DressYouCan!

Le feste si avvicinano care le mie girls e la domanda insistente che ci si pone è …” Ma cosa mi metto??” Io ho una risposta per voi ed è a prova di click, si chiama DRESSYOUCAN!

Cos’è DressYouCan? una web luxury boutique che vi permette di noleggiare fantastici abiti  da indossare per il tempo necessario e poi restituirli senza pensieri!

Grazie a DressYouCan potete avere illimitate possibilità di scelta, è un servizio di e-renting  facile e veloce, i capi firmati sono a portata di click e non dovete fare altro che scegliere quello che fa per voi!

DressYouCan (3)

Qual’è il vantaggio di noleggiare un luxury dress? Beh tanto per iniziare non avrete più splendidi abiti comprati, e strapagati, per una unica occasione e mai più messi, in più potete cambiare ogni volta che volete e seguire ogni vostro capriccio modaiolo.

Come funziona Dressyoucan?

Il vostro guardaroba a disposizione è on line e non dovete far altro che spulciarci dentro comodamente dal divano, scegliere il vestito giusto per voi e ordinarlo!

All’interno dell’assortimento di DressYouCan ci sono abiti trendy, outfit da passerella, pezzi vintage e capi particolari ed iconici, in più le clienti possono decidere di mettere a noleggio i propri abiti personali arricchendo ulteriormente il catalogo!

La registrazione sul sito è facile e velocissima, poi si scelgono taglia, tipologia e si procede con l’ordine! Ma cosa succede dopo vi chiederete voi? Ebbene, in 48 ore al massimo il vostro splendido dress arriverà a destinazione pronto a rendervi splendide!

E se non sono una fanatica delle web boutiques che succede?

DressYouCan (2)

Hey girl non ti preoccupare, DressYouCan ha anche un favoloso showroom in centro a Milano, a pochi passi dalle Colonne di San Lorenzo, puoi prendere appuntamento e puoi divertirti a provare tutti gli abiti che vuoi, avere una consulenza personalizzata da un team a tua disposizione guidato da Caterina Maestro ( fondatrice del progetto!)

DressYouCan_Caterina Maestro

Allora…vi ho convinte??

Vi dico di più!!!! Anno nuovo Shoppong Nuovo Girls!!!!!

DressYouCan rinnova l’assortimento per Natale e vi regala un occasione imperdibile per acquistare un abito meraviglioso a prezzo eccezionale!!!

Una selezione di vestiti griffati della collezione DressYouCan 2015 vi sta aspettando insieme a capi vintage abiti e capi spalla, borse e bijoux di design insomma..che dire …è un APPUNTAMENTO DA NON PERDERE!!!

DOVE E QUANDO?

Lo showroom di DressYouCan in via    Mora 1 a Milano sarà aperto da lunedì 14 a domenica 20, l’inaugurazione vi aspetta lunedì 14 dalle ore 18:00 e il resto della settimana sarà a vostra disposizione dalle 11 11 alle 20!

DressYouCan (1)

Vi ricordo che alle clienti DressYouCan è riservato un ulteriore sconto del 10%!!

Se l’obbiettivo è essere la più cool girl del gruppo non solo sotto le feste ma tutto l’anno, con DressYouCan avete già vinto!

Vi aspettiamo!

 

 

Un mese di YOUTUBE, che ironia!

Ebbene sì, è un mese che sono sul tubo forse qualcosa in più ma diciamo che ho preso il 1 settembre come giorno ZERO visto che la lavorazione vera dei video l’ho iniziata lì, una volta a casa dalla mia adorata Spagna.

Faccio video perché mi piace, è un modo veloce e divertente di mettermi in contatto con voialtri/e, oltretutto sono una chiacchierona rompipalle e mi piace un sacco raccontare le cose. Ergo youtube mi sta addosso come un guanto perché posso sproloquiare per venti minuti senza che nessuno mi interrompa! EVVIVA!!!!

Mi sento di riassumere il mio bagaglio di conoscenze in due grandi macrogruppi, uno è quello delle youtubers che ti seguono anche se non sei perfetta, apprezzano la semplicità e la spontaneità, non gliene frega una mazza che tu non abbia le luci fighe e la location perfetta, ti scoprono e ti vogliono così perché di youtubers impiccate ce ne sono a mazzi.

L’altro macrogruppo è quello delle youtubers che ti tollerano, lasciano il commento carino, leggono i post che lasci in giro come le mollichine di pane di pollicino perché qualcuno si accorga che il tuo canale, di 100 iscritti, esiste davvero e che non sei una figura fantasmatica nella rete ma se potessero ti asfalterebbero, e di questo macrogruppo io me ne sbatto allegramente! 😀

Ho capito che sul tubo o sei una che non gliene frega niente o sei un arrivista di cacca, non esiste una via di mezzo!

Io per esempio sono “diventata” Youtuber per puro caso, perché parlando con delle amiche mi sono detta…perché no? Mi diverte, mi ci trovo bene, posso giocare con i miei gattini amorosi dududu dadada e cazzeggiare liberamente parlocchiando di makeup e cose varie.

Ma io sono una categoria non contemplata nei macrogruppi delle youtubers di cui sopra, penso che quelle poche che si sono accorte che esisto e ben poco mi tollerano non riescono a capire come mai questa ragazza curvilinea con tre pelosi e nessuna super luce sia li a parlocchiare senza preoccuparsi di niente, sparga il suo verbo sui diversi social ( ma come osa?) e se ne sbatta le balle di tutto.

Ecco, mi piace questo mio auto estromettermi dai macrogruppi, mi piace che i miei video vadano on line in scioltezza con me che sciorino le mie chiacchiere, con la mia R sfigata e che io sia felice di farmi della pubblicità senza preoccuparmi di cosa è visto bene o male. Youtube per me è la libertà di essere me stessa alla faccia di tutti, se qualcuno vuole andare a fondo e conoscermi saprà e capirà che persona sono e si spiegherà perché qualcuno sceglie spontaneamente di seguirmi e perché ho delle amiche che mi vogliono bene ( ma come è possibile?) e io sono ben felice di condividere la mia esperienza con queste persone…Altrimenti…CIAO!

Tutto questo con estrema allegria!

Per me Youtube è divertimento  e, come è stato per il blog quando ho  circolarizzato i miei post onde evitare di scrivere per me e basta ( che per quanto mi piaccia scrivere…il soliloquio diventa una menata) , mando in giro i miei link perché mi piace parlare con le persone e visto che youtube è sovraffollato diventa difficile per una persona comune far sapere di esistere sepolta sotto chilate di canali.

Il mio primo mese da Youtuber è andato bene, mi sto tarando sull’ambiente e vado avanti col mio progetto …Anzi oggi è uscito un Get Ready With Me… il mio primo…dai venite a vederlo…Special Guest MIRTILLO!!!

https://www.youtube.com/watch?v=DLUEs9zxE2Y

A presto!

I miei social, venite a trovarmi e seguitemi:

https://www.facebook.com/makeupraimbow?ref=hl

https://twitter.com/Makeupraimbow

https://plus.google.com/113690376996829357428/posts

http://www.tsu.co/Makeupraimbow

https://www.youtube.com/channel/UC9o1Zc38QMROIkgZ2f5WAoA

Too Faced Sugar Pop palette…in or out?

Oggi vi parlo di una palette che ho inseguito dal momento del primo comunicato stampa che ho letto.
Ho sperato fino all’ultimo che arrivasse in Italia e quando è approdata da Sephora mi sono fondata a comprarla anche con un bel 20% di sconto!( che non guasta mai )
Ora dopo circa un mese che la uso posso dirvi cosa pensa mrs. Raimbow della Sugar Pop Palette di Too Faced Cosmetics, pronti? Via!
Partiamo innanzitutto dal packaging, come molte delle palette Too Faced Cosmetics è in latta ed ha una stampa a macarons che la rende davvero adorabile, la stessa stampa la troviamo anche sulla scatola di cartone.

Too-Faced-palette-Sugar-Pop-620-1
All’interno di Sugar Pop ci sono 9 cialde di ombretti, le cialde più grandi a sinistra sono tutti illuminanti e in totale sono 3, poi ci sono le cialde più piccole degli ombretti.
Come  è nel suo stile anche stavolta Too Faced Cosmetics ha pensato di disporre gli ombretti su tre linee rette orizzontali, ogni linea corrisponde ad una delle proposte trucco che si trovano nel pieghevole che sistemato sopra lo specchio.
La prima fila è chiamata Sweet & Spicy, la seconda Sugar Plums e la terza Candy Coated.

Too-Faced-palette-Sugar-Pop-620-3
Se non vi piacciono le proposte di make-up potete ovviamente fare come preferite voi secondo i vostri gusti, nella foto degli swatches ho messo da sinistra a destra tutti gli ombretti in ordine come li vedete in palette.

IMG_20150610_213158
Partiamo dal presupposto che, come vedrete dalla foto, i tre illuminanti sono tutti più o meno simili, Strawberry Ice è leggermente più violetto ma credetemi una volta stesi è difficile distinguerli.



Tutti gli ombretti nelle cialde più piccole sono poco poco polverosi, assolutamente non impossibili da stendere e si lavorano abbastanza bene, ma bisogna dosare la stesura.
Non ci sono ombretti più polverosi di altri, in questo senso si equivalgono tutti e sono comunque tutti scriventi.
Personalmente i miei colori preferiti sono Macaron, Malted Milk Ball per la prima fila, Sugared Violet per la seconda fila e Bubblegum e Blue Raspberry per la terza fila.

Too-Faced-palette-Sugar-Pop-620-4
Tenete conto che non ci sono colori veramente opachi all’interno della Sugar Pop Palette di Too Faced Cosmetics a parte Blackberry gli altri sono tutti corredati di micro glitterini.
Niente panico ragazze, scordatevi le mega perle e l’ effetto vecchia, questi ombretti sono luminosi al punto giusto e si riescono a creare davvero dei bei look.
In generale amo questa palette, mi piace nel suo complesso e mi ci trovo anche abbastanza bene, non ho avuto grossi problemi dovuti alla leggera polverosità degli ombretti e la uso praticamente tutti i giorni, la durata è molto buona e
Il prezzo di questa palette è di 36 euro e secondo me è un costo equo per il brand del quale stiamo parlando, conosciamo tutte quante
Mi sento di consigliarvi questa palette?
Assolutamente si se amate questi colori, è una palettina versatile e carina utile anche da portare in viaggio.
A presto!:)