Un mese di YOUTUBE, che ironia!

Ebbene sì, è un mese che sono sul tubo forse qualcosa in più ma diciamo che ho preso il 1 settembre come giorno ZERO visto che la lavorazione vera dei video l’ho iniziata lì, una volta a casa dalla mia adorata Spagna.

Faccio video perché mi piace, è un modo veloce e divertente di mettermi in contatto con voialtri/e, oltretutto sono una chiacchierona rompipalle e mi piace un sacco raccontare le cose. Ergo youtube mi sta addosso come un guanto perché posso sproloquiare per venti minuti senza che nessuno mi interrompa! EVVIVA!!!!

Mi sento di riassumere il mio bagaglio di conoscenze in due grandi macrogruppi, uno è quello delle youtubers che ti seguono anche se non sei perfetta, apprezzano la semplicità e la spontaneità, non gliene frega una mazza che tu non abbia le luci fighe e la location perfetta, ti scoprono e ti vogliono così perché di youtubers impiccate ce ne sono a mazzi.

L’altro macrogruppo è quello delle youtubers che ti tollerano, lasciano il commento carino, leggono i post che lasci in giro come le mollichine di pane di pollicino perché qualcuno si accorga che il tuo canale, di 100 iscritti, esiste davvero e che non sei una figura fantasmatica nella rete ma se potessero ti asfalterebbero, e di questo macrogruppo io me ne sbatto allegramente! 😀

Ho capito che sul tubo o sei una che non gliene frega niente o sei un arrivista di cacca, non esiste una via di mezzo!

Io per esempio sono “diventata” Youtuber per puro caso, perché parlando con delle amiche mi sono detta…perché no? Mi diverte, mi ci trovo bene, posso giocare con i miei gattini amorosi dududu dadada e cazzeggiare liberamente parlocchiando di makeup e cose varie.

Ma io sono una categoria non contemplata nei macrogruppi delle youtubers di cui sopra, penso che quelle poche che si sono accorte che esisto e ben poco mi tollerano non riescono a capire come mai questa ragazza curvilinea con tre pelosi e nessuna super luce sia li a parlocchiare senza preoccuparsi di niente, sparga il suo verbo sui diversi social ( ma come osa?) e se ne sbatta le balle di tutto.

Ecco, mi piace questo mio auto estromettermi dai macrogruppi, mi piace che i miei video vadano on line in scioltezza con me che sciorino le mie chiacchiere, con la mia R sfigata e che io sia felice di farmi della pubblicità senza preoccuparmi di cosa è visto bene o male. Youtube per me è la libertà di essere me stessa alla faccia di tutti, se qualcuno vuole andare a fondo e conoscermi saprà e capirà che persona sono e si spiegherà perché qualcuno sceglie spontaneamente di seguirmi e perché ho delle amiche che mi vogliono bene ( ma come è possibile?) e io sono ben felice di condividere la mia esperienza con queste persone…Altrimenti…CIAO!

Tutto questo con estrema allegria!

Per me Youtube è divertimento  e, come è stato per il blog quando ho  circolarizzato i miei post onde evitare di scrivere per me e basta ( che per quanto mi piaccia scrivere…il soliloquio diventa una menata) , mando in giro i miei link perché mi piace parlare con le persone e visto che youtube è sovraffollato diventa difficile per una persona comune far sapere di esistere sepolta sotto chilate di canali.

Il mio primo mese da Youtuber è andato bene, mi sto tarando sull’ambiente e vado avanti col mio progetto …Anzi oggi è uscito un Get Ready With Me… il mio primo…dai venite a vederlo…Special Guest MIRTILLO!!!

https://www.youtube.com/watch?v=DLUEs9zxE2Y

A presto!

I miei social, venite a trovarmi e seguitemi:

https://www.facebook.com/makeupraimbow?ref=hl

https://twitter.com/Makeupraimbow

https://plus.google.com/113690376996829357428/posts

http://www.tsu.co/Makeupraimbow

https://www.youtube.com/channel/UC9o1Zc38QMROIkgZ2f5WAoA

Annunci

Ecobio sui capelli si …ma anche no!

Oggi un post chiacchiereccio sulla mia personale esperienza con i prodotti per capelli Ecobio, ad INCI super verdissimo, finalmente posso dire anche io la mia e ci sono ben voluti mesi, ma prima di scrivere delle fregnacce…meglio testare! ( giusto? 😉 )

Partiamo dal presupposto che io non sono una talebana dell’ INCI verde, se c’è e mi trovo bene tanto di guadagnato altrimenti “ciccia” e tanti saluti, ad un certo punto della mia vita da blogger ho deciso che dovevo per forza recensire dei prodotti “verdi” altrimenti non sarei stata obbiettiva a 360 gradi e così ho fatto.

Del disastroso esperimento con lo shampoo Lavera vi ho parlato parecchi post fa se non erro e la stessa situazione mi ha regalato il balsamo sempre della stessa linea, la Basis Sensitive, che prometteva capelli detersi e morbidi….Insomma…alla fine assomigliavo allo spaventapasseri del Mago di Oz!

big_6050

Non paga della precedente esperienza ho deciso, mentre ero in viaggio per la Spagna l’anno scorso, di fare una sosta ad Aix en Provence per un panino al Fois Gras ( questo blog, pensate, è nato proprio durante una vacanza lì)e dentro il Casinò ( per chi non lo sapesse è una catena di supermercati  francesi) ho trovato la linea Lovea ” che se non ce l’hai non sei nessuno”, in preda all’entusiasmo ho comprato uno shampoo al Karitè ed un paio di altri prodotti.

Come è ovvio che sia, una volta tornata a casa non vedevo l’ora di provare il nuovo shampoo Lovea e ho pensato che mi sarei trovata con una chioma che nemmeno raperonzolo ed invece no, nonostante in associazione allo shampoo abbia usato il mio amato balsamo Splend’or al cocco, i miei  capelli erano secchi, ingovernabili e difficili da pettinare, però ho pensato che essendo appena stata in vacanza forse era anche normale!

IMG_20140825_183121

Ho dato diverse possibilità anche a questo shampoo di redimersi ma niente, anche Lovea non fa per me e credo che comunque qualunque prodotto ad INCI verde io utilizzi sui miei capelli otterrò sempre lo stesso disastroso risultato, credo proprio che i miei capelli rifiutino l’INCI verde, quasi come io rifiuto le diete talebane e le fissazioni alimentari da privazione totale.

20140830_164554

Non ci sono storie da raccontare, io sono una curvy blogger che non sa farsi le selfie e che se la metti in posa diventa uno spaventapasseri, i miei capelli sono abituati a shampoo più “cicciosi” e quando gli rifili una “insalata scondita” diventano intrattabili e noiosi…Insomma evidentemente io non sono fatta per l’INCI  verde!

L’unica lancia che mi sento di spezzare a favore di prodotti che ho acquistato nella mia erboristeria di fiducia è l’accoppiata shampoo + crema lisciante Amavital di Oficine Clemàn, questi due prodotti utilizzati insieme regalano davvero dei capelli belli, morbidi e lisci, ma solo se usati assieme,  dovessi mai comprare lo shampoo da solo e usarlo io già so,  perché ho provato, che arriverei al punto di non spazzolarmi i capelli.

amavital crema lisciante senza riscqiacquoamavital shampoo lisciante

Che dire girls, personalmente penso che non spenderò più soldini per acquistare prodotti ad INCI verde “da far impallidire un biliardo” ( come disse miss Golightly in Colazione da Tiffany), ho capito che è tempo perso per me cercare di trattare i miei capelli in quel modo e, diciamocelo fuori dai denti, se tutte le volte che mi lavo la testa oltre alla mezz’ora durante la quale mi avvolgo la chioma nel turbante dopo lo shampoo devo pure litigarci per pettinarli, mi viene lo sclero e perdo tempo ed entusiasmo!

A presto!:-)

I miei social, venite a trovarmi e seguitemi:

https://www.facebook.com/makeupraimbow?ref=hl

https://twitter.com/Makeupraimbow

https://plus.google.com/113690376996829357428/posts

http://www.tsu.co/Makeupraimbow

I miei prodotti non finiti ( e che non finirò mai)

Questo post trae ispirazione dal blog Estetistatraimulini che per prima lo ha scritto  e mi ha molto divertita, perché la rete e Youtube sono pieni di “prodotti Finiti” e via dicendo…questo post è in controtendenza!

Non ho avuto modo di fare le foto dei miei prodotti…il post è arrivato dopo…ma ve ne parlerò! Cominciamo!

Biopoint maschera supernutriente: ho comprato questo barattolone dopo che mi hanno bruciato i capelli per un trattamento sbagliato sperando che fosse davvero utile, in realtà utilizzandola mi sono resa conto che non faceva niente di niente, non solo sui capelli bruciati, ma anche sulla parte sana verso le radici.

Il profumo quasi inesistente e quindi anche poco persistente oltre che la sua totale assenza di effetti su di me mi hanno indotta a buttarla perché non sopportavo più di vederla sullo scaffale!

Bippoint crema super nutriente

Lavera Basis Sensitiv shampoo: questo prodotto è stato bocciato da una delle mie review, uno shampoo che nn mi piace proprio perché a lungo andare mi lascia i capelli secchi ed appena utilizzato li rende assolutamente difficili da pettinare anche insieme ad un buon balsamo già testato. L’ho comprato in offerta prova su Ecco Verde con due confezioni insieme + il balsamo, una delusione totale, sono riuscita a finire un flacone e mezzo, col balsamo ci ho lavato i pennelli e il resto l’ho salutato amorevolmente perché mi disperava averlo ancora in giro!

 

big_6050

I Provenzali Crema Mani al Karitè: questa crema mani è una disgrazia, pensavo di aver fatto un affarone e l’ho comprata per me e per il mio maritino…Ommioddio non l’avessi mai fatto.

Non si assorbe mai, ha una consistenza granulosa che non mi piace e un profumo inesistente, l’ho odiata e stra odiata ed alla fine dopo averla usata per un po’ l’ho dovuta buttare soprattutto perché ad un certo punto la parte solida e la liquida si sono separate e anche agitando il tubetto non se ne veniva a capo!

Cremamaniiprovenzali_gossipGalleryDetail

Deodorante Infasil spray: questo deodorante è stato il mio compagno fedele per anni, già ai tempi della redazione è sempre stato con me nel mio cassetto in ufficio e a casa e mi ha sempre regalato una freschezza favolosa. Adoravo il suo profumo…ma c’è un ma… qualche mese fa lo trovo in offerta al Carrefour e ne compro due bombolette, torno a casa col bottino e dopo una settimana di applicazione mi viene una irritazione alla zona ascellare che mi costringe a grattarmi come un orango.

Ne parlo con mio marito e anche a lui stesso effetto, ho tentato di finire il deo inframezzando con altri prodotti ma ad ogni applicazione il prurito era sempre peggio.

Ve lo devo dire che fine ha fatto?

infasilEXDEL

Ho buttato un’infinità di smalti Kiko perché erano vecchi e tutti mezzi secchi, negli ultimi due anni non li ho più usati e ad un certo punto mi sono accorta di quale accumulo di inutilità avevo nell’armadietto!

Ecco ragazze questi sono i miei prodotti non finiti fatevi sotto!!!!:-)

A presto!

 

Lavera Base Sensitive… Big Delusion!

Ciao ragazze,

oggi voglio parlarvi di due  prodotti che ho comprato su Ecco Verde per i capelli, si tratta dello shampoo e del balsamo Lavera Basis Sensitive,  che ho trovato in kit qualche mese fa, nella confezione c’erano due shampoo e un balsamo.

Non starò a dilungarmi molto perché c’è ben poco da dire, il profumo di questi prodotti è tenuissimo e comunque quasi “medicinale” forse vuole ricordare quello di un prodotto molto igienizzante e delicato, non lo so, fattosta che a me non è piaciuto.

I prodotti per capelli per me devono avere un profumo buono  e persistente, due caratteristiche che questi prodotti non hanno.

20131031_204844

Lo shampoo ha una consistenza densa ed è trasparente, il balsamo è una crema densa bianca, questa loro caratteristica non sarebbe troppo nemmeno male, se facessero degnamente il loro lavoro, invece delusione totale.

20131031_204921

Raramente nella mia vita ho utilizzato dei prodotti che mi seccassero i capelli e il cuoio capelluto come questi, li ho provati e riprovati, ma niente, non c’è verso, l’unica cosa che posso dire è che appena dopo il lavaggio si sente una sensazione di fresco al cuoio capelluto che sarebbe anche piacevole d’estate magari, ma di questa stagione non tanto e comunque si protrae troppo e dopo un po’ è snervante.

Insomma, che delusione, ho comprato questi prodotti pensando di fare un affarone e invece ho riscontrato che i miei capelli erano secchi e difficilmente pettinabili, questa linea Lavera non fa proprio per me!

 

 

Un tranquillo sabato mattina….

Ciao ragazze!!! Buon sabato! Finalmente dopo questa settimana a dir poco massacrante ho dormito quasi 10 ore! Sono felice!!!
Stamane mi sono dedicata alla cura dei miei capelli… e ho arricchito i miei prodotti con l’olio di cocco. Tra poco li asciugo e vi faccio sapere nei commentini come mi sono trovata!:-)
image

image

image

Stay tuned!!! 🙂