Quando Fake non vuol dire “scadente”, Beauty Killer Collaboration!

Qualche settimana fa ho fatto una collaborazione con una mia amica, abbiamo deciso di fare una serie di video nei quali realizziamo makeup con alcune delle palettine fake che abbiamo comprato in comune su Aliexpress.

Il primo video lo abbiamo realizzato con la fake Palette di Jeffree Star, Beauty Killer, ed il risultato è stato davvero soddisfacente, io ho realizzato un makeup  fresco, luminoso e facile da realizzare, ma comunque d’effetto.

Sul canale di Mara, la mia amica, troverete anche il suo tutorial che è davvero carino, lei poi è bravissima e ha sempre una linea di eyeliner PERFETTA!!

Io con la riga mi sto impratichendo di nuovo, lontani sono i giorni della mia gioventù dove fare una riga di eyeliner era l’abitudine e non mi spaventava manco la penombra :-D!

Ci sono poche considerazioni da fare…se non che questa è una di quelle palettine di Aliexpress, che è incredibilmente simile all’originale e che scrive davvero bene.

E’ vero che negli ultimi tempi la qualità delle palette di Aliexpress è calata e io per prima me ne sono accorta, però sono stata fortunata perché gli ultimi acquisti che ho fatto sono stati davvero considerevoli.

Date un occhiata al video e fatemi sapere cosa ne pensate, nell’ infobox trovate anche il link al canale di Mara! Lei è proprio brava e fa un sacco di Hauls tra l’altro di cose bellissime!

Vi aspetto sul canale!!!

Annunci

Un mese di YOUTUBE, che ironia!

Ebbene sì, è un mese che sono sul tubo forse qualcosa in più ma diciamo che ho preso il 1 settembre come giorno ZERO visto che la lavorazione vera dei video l’ho iniziata lì, una volta a casa dalla mia adorata Spagna.

Faccio video perché mi piace, è un modo veloce e divertente di mettermi in contatto con voialtri/e, oltretutto sono una chiacchierona rompipalle e mi piace un sacco raccontare le cose. Ergo youtube mi sta addosso come un guanto perché posso sproloquiare per venti minuti senza che nessuno mi interrompa! EVVIVA!!!!

Mi sento di riassumere il mio bagaglio di conoscenze in due grandi macrogruppi, uno è quello delle youtubers che ti seguono anche se non sei perfetta, apprezzano la semplicità e la spontaneità, non gliene frega una mazza che tu non abbia le luci fighe e la location perfetta, ti scoprono e ti vogliono così perché di youtubers impiccate ce ne sono a mazzi.

L’altro macrogruppo è quello delle youtubers che ti tollerano, lasciano il commento carino, leggono i post che lasci in giro come le mollichine di pane di pollicino perché qualcuno si accorga che il tuo canale, di 100 iscritti, esiste davvero e che non sei una figura fantasmatica nella rete ma se potessero ti asfalterebbero, e di questo macrogruppo io me ne sbatto allegramente! 😀

Ho capito che sul tubo o sei una che non gliene frega niente o sei un arrivista di cacca, non esiste una via di mezzo!

Io per esempio sono “diventata” Youtuber per puro caso, perché parlando con delle amiche mi sono detta…perché no? Mi diverte, mi ci trovo bene, posso giocare con i miei gattini amorosi dududu dadada e cazzeggiare liberamente parlocchiando di makeup e cose varie.

Ma io sono una categoria non contemplata nei macrogruppi delle youtubers di cui sopra, penso che quelle poche che si sono accorte che esisto e ben poco mi tollerano non riescono a capire come mai questa ragazza curvilinea con tre pelosi e nessuna super luce sia li a parlocchiare senza preoccuparsi di niente, sparga il suo verbo sui diversi social ( ma come osa?) e se ne sbatta le balle di tutto.

Ecco, mi piace questo mio auto estromettermi dai macrogruppi, mi piace che i miei video vadano on line in scioltezza con me che sciorino le mie chiacchiere, con la mia R sfigata e che io sia felice di farmi della pubblicità senza preoccuparmi di cosa è visto bene o male. Youtube per me è la libertà di essere me stessa alla faccia di tutti, se qualcuno vuole andare a fondo e conoscermi saprà e capirà che persona sono e si spiegherà perché qualcuno sceglie spontaneamente di seguirmi e perché ho delle amiche che mi vogliono bene ( ma come è possibile?) e io sono ben felice di condividere la mia esperienza con queste persone…Altrimenti…CIAO!

Tutto questo con estrema allegria!

Per me Youtube è divertimento  e, come è stato per il blog quando ho  circolarizzato i miei post onde evitare di scrivere per me e basta ( che per quanto mi piaccia scrivere…il soliloquio diventa una menata) , mando in giro i miei link perché mi piace parlare con le persone e visto che youtube è sovraffollato diventa difficile per una persona comune far sapere di esistere sepolta sotto chilate di canali.

Il mio primo mese da Youtuber è andato bene, mi sto tarando sull’ambiente e vado avanti col mio progetto …Anzi oggi è uscito un Get Ready With Me… il mio primo…dai venite a vederlo…Special Guest MIRTILLO!!!

https://www.youtube.com/watch?v=DLUEs9zxE2Y

A presto!

I miei social, venite a trovarmi e seguitemi:

https://www.facebook.com/makeupraimbow?ref=hl

https://twitter.com/Makeupraimbow

https://plus.google.com/113690376996829357428/posts

http://www.tsu.co/Makeupraimbow

https://www.youtube.com/channel/UC9o1Zc38QMROIkgZ2f5WAoA

Haul …haul delle mie brame…

Avrete notato che da tempo non pubblico un articolo trattante di qualche haul ed è una scelta che ho fatto principalmente per due motivi, uno è che sto cercando di testare solo prodotti che voglio realmente avere o che so che avranno un felice decorso nella mia raccolta di makeup ( se sono prodotti di makeup, una specie di non ci lasceremo mai insomma) e l’altro è che mi pare che pubblicare hauls sia diventato un modo per far numero… e la cosa non mi piace.

Mi sto guardando un pò intorno in questo folle mondo bloggers /youtubers e mi sono resa conto che quasi tutte pubblicano continuamente i loro acquisti e questa cosa mi fa perdere un pò di interesse verso questo genere di post, perché?

Sapete che sono una blogger decisamente poco negli schemi, non amo troppo uniformarmi alla moda del momento e non mi piace fare le stesse cose altrui solo per farle, faccio da sempre quel che mi sento e pazienza se Makeupraimbow non è un blog con diecimila followers tutti attivi, preferisco distinguermi in qualche modo rimanendo me stessa.

Di fatto l’idea di fare acquisti e coinvolgervi mi piace, avevo pensato anche di aprire un piccolo canale Youtube per spacchettamenti e chiacchiere varie, ma la realtà è che ce ne sono già troppi di canali e non ho nemmeno il tempo di gestirla una cosa simile così come io vorrei, in aggiunta a tutto ciò c’è che io non voglio più scrivere hauls post perché trovo che perdano di significato.

Compro i miei prodotti, quelli che mi appassionano e che voglio provare e poi decido se parlarvene oppure no, ma sinceramente penso che non abbia senso fare diversamente.

In aggiunta a tutto ciò mi sono resa conto, e forse nel mondo delle youtubers  è ancora più visibile, che oramai è tutto un susseguirsi di video di shopping, di unboxing, di shopping sfrenato e sebbene io stessa sia una amante dello shopping mi ritrovo un po annoiata e basita di fronte a video e video di acquisti.

Pensate che per me il massimo della figata è guardare gli unboxing della spesa di casa che una delle mie youtuber preferite, Lucie Medici che vive in USA,  fa perché mi permettono di scoprire tante cose di un mondo che per me è sconosciuto completamente, per me è come fare un viaggio senza muovermi dalla mia posizione scoprendo qualcosa in più.

Del resto lo sapete che per me è già il massimo andare in vacanza e dedicare qualche ora a scoprire cosa hanno da offrire centri commerciali e supermercati, i prodotti cambiano da paese a paese e dal cibo al makeup c’è tanto da scoprire.

Ad oggi però mi accorgo che c’è una specie di gara a chi compra di più, a chi ha più hauls all’attivo… ed io sinceramente dopo un pò mi rompo e mi dico, ma perché devo stare a guardare lo spacchettamento degli acquisti di una che manco conosco? E a che pro??

Tolti quei pochi swatch che vengono fatti durante i vari unboxing, alla lunga vedere gente che dice “ho comprato questo, ho comprato quello” mi rende isterica e mi rompe le palle oltre a non darmi niente.

Nessuno mi obbliga a guardare tali video e tant’è che ho abbandonato moltissimi canali, pur rimanendo iscritta, perché alla lunga li trovo senza senso e senza mordente e guarda un po’ sono proprio canali di persone che alla fine sono invitate ai super eventi, che ricevono quintalate di prodotti omaggio e che, paradossalmente, hanno davvero ridotto molto il volume delle loro review.

Detto questo anche se posso sembrare acida io penso che al di la di tutto, ci stia anche che ogni tanto una persona voglia fare la chiacchiera sullo shopping, ma sto vedendo da mesi cose che sinceramente mi fanno pensare che il tutto si riduca a quello e boh, sento come un senso di vuoto.

Forse sono io che sono sbagliata, forse sono io che sono una blogger “spessa e scassapalle” ma io penso che la gente ha voglia di leggermi anche perché posso essere utile, se non sono utile in alcun modo in cosa la gente può essere attirata da me che sono una benemerito nessuno in un mondo di super blogger ?

Con tutto questo non voglio dire che non scriverò più nulla dei miei acquisti, io amo fare shopping ne ho bisogno anche io come le altre, non sono una aliena! Ma la realtà è che penso che se cominciassi a scrivere palate di parole su momenti di shopping sfrenato dopo un po’ sarebbe una rottura di scatole anche per voi che mi leggete.

Che vi devo dire miei cari followers ( pochi ma buonissimi…) sarò sempre contro corrente e sceglierò sempre di fare qualcosa che mi piace piuttosto di qualcosa che fanno tutti…Sopratutto perché per me scrivere è un piacere sottile, è una liberazione, lo è sempre stato, se cambio direzione finisce che non ci trovo più nulla di bello ed appassionante e Makeupraimbow diventa una menata assoluta…MA ANCHE NO!

Scusate la chiacchiera…!!!

A presto! 🙂