NYX Ombretti in cialda singola Hot Singles Eyeshadows

Ciao e Buon Anno!!!

Oggi vi voglio parlare degli ombrettini singoli Hot Singles Eyeshadows di NYX che ho acquistato a dicembre allo store di Piazza San Babila a Milano.

Innanzitutto devo dirvi che lo store di per sè mi è sembrato davvero carino, i ragazzi e le ragazze che sono davvero molto gentili l’unica pecca che posso dire di aver trovato, se di pecca si può parlare, è che spesso e volentieri i tester “appiccicati” sulle colonnine degli ombretti sono staccati e quindi diventa difficile capire cosa c’è in quello spazio.

Probabilmente, e ne sono certa, il negozio si aspettava SI il grande afflusso che in effetti c’è stato, io stessa non vedo l’ora di tornare a Milano per fiondarmici dentro e comprare un ombretto che prima di Natale non c’era, ma non hanno nemmeno ancora ben capito come riorganizzare il tutto dopo la calata degli unni!

Fatte le dovute premesse vi parlo dei due ombretti che ho acquistato io a 2,90 euro, una cifra davvero irrisoria rispetto alla qualità davvero buona dei prodotti che mi sono trovata ad utilizzare.

Ho acquistato due colori prima e un terzo sucessivamente che vorrei abbinare alla cialda che vi ho menzionato prima.

I colori che ho già usato sono Hypnotized, un bellissimo bronzo caldo e Zen un verde sottobosco con con dei lievissimi riflessi che tendono al dorato e al giallo, il terzo colore che sto aspettando ardentemente di utilizzare si chiama Sun Glow ed è un oro\giallo chiaro molto luminoso.

img_20160105_172841.jpg

img_20160105_172851.jpg

img_20160105_173051.jpg

Tutti gli ombretti sono in cualda singola da 1,5 grammi e sono facilissimi da stendere e sfumare, ho già realizzato un trucco con Hypnotized e Zen che mi ha regalato grandissime soddisfazioni, la texture di questi ombretti è setosa, quasi cremosa, non fanno per nulla fall out e restano intatti per ore senza crearvi il seppur minimo dubbio.

 

img_20160105_172914.jpg

img_20160105_172813.jpg

img_20160105_173116.jpg

Ho avuto modo di swatchare molti di questi ombretti in negozio, ero molto interessata a questa linea che si chiama Hot Singles Eyeshadows perchè ritengo che il costo sia davvero alla portata e che i prodotti siano assolutamente OTTIMI!

Vi consiglio di provarli ?? SII!! Assolutamente ed anzi io ne comprerei diversi per compormici una bella palettina super personalizzata!!!

Voi li avete provati?? Fatemi sapere!!

A Presto!

 

 

Annunci

Un mese di YOUTUBE, che ironia!

Ebbene sì, è un mese che sono sul tubo forse qualcosa in più ma diciamo che ho preso il 1 settembre come giorno ZERO visto che la lavorazione vera dei video l’ho iniziata lì, una volta a casa dalla mia adorata Spagna.

Faccio video perché mi piace, è un modo veloce e divertente di mettermi in contatto con voialtri/e, oltretutto sono una chiacchierona rompipalle e mi piace un sacco raccontare le cose. Ergo youtube mi sta addosso come un guanto perché posso sproloquiare per venti minuti senza che nessuno mi interrompa! EVVIVA!!!!

Mi sento di riassumere il mio bagaglio di conoscenze in due grandi macrogruppi, uno è quello delle youtubers che ti seguono anche se non sei perfetta, apprezzano la semplicità e la spontaneità, non gliene frega una mazza che tu non abbia le luci fighe e la location perfetta, ti scoprono e ti vogliono così perché di youtubers impiccate ce ne sono a mazzi.

L’altro macrogruppo è quello delle youtubers che ti tollerano, lasciano il commento carino, leggono i post che lasci in giro come le mollichine di pane di pollicino perché qualcuno si accorga che il tuo canale, di 100 iscritti, esiste davvero e che non sei una figura fantasmatica nella rete ma se potessero ti asfalterebbero, e di questo macrogruppo io me ne sbatto allegramente! 😀

Ho capito che sul tubo o sei una che non gliene frega niente o sei un arrivista di cacca, non esiste una via di mezzo!

Io per esempio sono “diventata” Youtuber per puro caso, perché parlando con delle amiche mi sono detta…perché no? Mi diverte, mi ci trovo bene, posso giocare con i miei gattini amorosi dududu dadada e cazzeggiare liberamente parlocchiando di makeup e cose varie.

Ma io sono una categoria non contemplata nei macrogruppi delle youtubers di cui sopra, penso che quelle poche che si sono accorte che esisto e ben poco mi tollerano non riescono a capire come mai questa ragazza curvilinea con tre pelosi e nessuna super luce sia li a parlocchiare senza preoccuparsi di niente, sparga il suo verbo sui diversi social ( ma come osa?) e se ne sbatta le balle di tutto.

Ecco, mi piace questo mio auto estromettermi dai macrogruppi, mi piace che i miei video vadano on line in scioltezza con me che sciorino le mie chiacchiere, con la mia R sfigata e che io sia felice di farmi della pubblicità senza preoccuparmi di cosa è visto bene o male. Youtube per me è la libertà di essere me stessa alla faccia di tutti, se qualcuno vuole andare a fondo e conoscermi saprà e capirà che persona sono e si spiegherà perché qualcuno sceglie spontaneamente di seguirmi e perché ho delle amiche che mi vogliono bene ( ma come è possibile?) e io sono ben felice di condividere la mia esperienza con queste persone…Altrimenti…CIAO!

Tutto questo con estrema allegria!

Per me Youtube è divertimento  e, come è stato per il blog quando ho  circolarizzato i miei post onde evitare di scrivere per me e basta ( che per quanto mi piaccia scrivere…il soliloquio diventa una menata) , mando in giro i miei link perché mi piace parlare con le persone e visto che youtube è sovraffollato diventa difficile per una persona comune far sapere di esistere sepolta sotto chilate di canali.

Il mio primo mese da Youtuber è andato bene, mi sto tarando sull’ambiente e vado avanti col mio progetto …Anzi oggi è uscito un Get Ready With Me… il mio primo…dai venite a vederlo…Special Guest MIRTILLO!!!

https://www.youtube.com/watch?v=DLUEs9zxE2Y

A presto!

I miei social, venite a trovarmi e seguitemi:

https://www.facebook.com/makeupraimbow?ref=hl

https://twitter.com/Makeupraimbow

https://plus.google.com/113690376996829357428/posts

http://www.tsu.co/Makeupraimbow

https://www.youtube.com/channel/UC9o1Zc38QMROIkgZ2f5WAoA

Haul …haul delle mie brame…

Avrete notato che da tempo non pubblico un articolo trattante di qualche haul ed è una scelta che ho fatto principalmente per due motivi, uno è che sto cercando di testare solo prodotti che voglio realmente avere o che so che avranno un felice decorso nella mia raccolta di makeup ( se sono prodotti di makeup, una specie di non ci lasceremo mai insomma) e l’altro è che mi pare che pubblicare hauls sia diventato un modo per far numero… e la cosa non mi piace.

Mi sto guardando un pò intorno in questo folle mondo bloggers /youtubers e mi sono resa conto che quasi tutte pubblicano continuamente i loro acquisti e questa cosa mi fa perdere un pò di interesse verso questo genere di post, perché?

Sapete che sono una blogger decisamente poco negli schemi, non amo troppo uniformarmi alla moda del momento e non mi piace fare le stesse cose altrui solo per farle, faccio da sempre quel che mi sento e pazienza se Makeupraimbow non è un blog con diecimila followers tutti attivi, preferisco distinguermi in qualche modo rimanendo me stessa.

Di fatto l’idea di fare acquisti e coinvolgervi mi piace, avevo pensato anche di aprire un piccolo canale Youtube per spacchettamenti e chiacchiere varie, ma la realtà è che ce ne sono già troppi di canali e non ho nemmeno il tempo di gestirla una cosa simile così come io vorrei, in aggiunta a tutto ciò c’è che io non voglio più scrivere hauls post perché trovo che perdano di significato.

Compro i miei prodotti, quelli che mi appassionano e che voglio provare e poi decido se parlarvene oppure no, ma sinceramente penso che non abbia senso fare diversamente.

In aggiunta a tutto ciò mi sono resa conto, e forse nel mondo delle youtubers  è ancora più visibile, che oramai è tutto un susseguirsi di video di shopping, di unboxing, di shopping sfrenato e sebbene io stessa sia una amante dello shopping mi ritrovo un po annoiata e basita di fronte a video e video di acquisti.

Pensate che per me il massimo della figata è guardare gli unboxing della spesa di casa che una delle mie youtuber preferite, Lucie Medici che vive in USA,  fa perché mi permettono di scoprire tante cose di un mondo che per me è sconosciuto completamente, per me è come fare un viaggio senza muovermi dalla mia posizione scoprendo qualcosa in più.

Del resto lo sapete che per me è già il massimo andare in vacanza e dedicare qualche ora a scoprire cosa hanno da offrire centri commerciali e supermercati, i prodotti cambiano da paese a paese e dal cibo al makeup c’è tanto da scoprire.

Ad oggi però mi accorgo che c’è una specie di gara a chi compra di più, a chi ha più hauls all’attivo… ed io sinceramente dopo un pò mi rompo e mi dico, ma perché devo stare a guardare lo spacchettamento degli acquisti di una che manco conosco? E a che pro??

Tolti quei pochi swatch che vengono fatti durante i vari unboxing, alla lunga vedere gente che dice “ho comprato questo, ho comprato quello” mi rende isterica e mi rompe le palle oltre a non darmi niente.

Nessuno mi obbliga a guardare tali video e tant’è che ho abbandonato moltissimi canali, pur rimanendo iscritta, perché alla lunga li trovo senza senso e senza mordente e guarda un po’ sono proprio canali di persone che alla fine sono invitate ai super eventi, che ricevono quintalate di prodotti omaggio e che, paradossalmente, hanno davvero ridotto molto il volume delle loro review.

Detto questo anche se posso sembrare acida io penso che al di la di tutto, ci stia anche che ogni tanto una persona voglia fare la chiacchiera sullo shopping, ma sto vedendo da mesi cose che sinceramente mi fanno pensare che il tutto si riduca a quello e boh, sento come un senso di vuoto.

Forse sono io che sono sbagliata, forse sono io che sono una blogger “spessa e scassapalle” ma io penso che la gente ha voglia di leggermi anche perché posso essere utile, se non sono utile in alcun modo in cosa la gente può essere attirata da me che sono una benemerito nessuno in un mondo di super blogger ?

Con tutto questo non voglio dire che non scriverò più nulla dei miei acquisti, io amo fare shopping ne ho bisogno anche io come le altre, non sono una aliena! Ma la realtà è che penso che se cominciassi a scrivere palate di parole su momenti di shopping sfrenato dopo un po’ sarebbe una rottura di scatole anche per voi che mi leggete.

Che vi devo dire miei cari followers ( pochi ma buonissimi…) sarò sempre contro corrente e sceglierò sempre di fare qualcosa che mi piace piuttosto di qualcosa che fanno tutti…Sopratutto perché per me scrivere è un piacere sottile, è una liberazione, lo è sempre stato, se cambio direzione finisce che non ci trovo più nulla di bello ed appassionante e Makeupraimbow diventa una menata assoluta…MA ANCHE NO!

Scusate la chiacchiera…!!!

A presto! 🙂

 

 

TIGER: mi sono innamorata!

Ieri alla fine di una giornata che definirei surreale oltre che altamente irritante ho ben pensato di far su armi e bagagli ed andare, finalmente visto che non ci ero ancora stata, da Tiger in Cordusio a Milano.

IMG_20140924_212553
Ho sentito parlare tantissimo di questo negozio e dei suoi favolosi prezzi, dell’assortimento di cose carine da comprare e pure utili acciderbolina, la mia curiosità su Tiger schizzava alle stelle ogni volte che vedevo un video haul.
Ebbene, finalmente è arrivato il mio momento e anche io ho fatto un mini haul ieri di cose utili, ma belle e consolatorie, che mi hanno reso proprio contenta.
Ecco cosa ho comprato!

Avevo sì bisogno i sacchetti per il cibo… e quando ho visto questi da Tiger col Baffo non ho resistito e ne ho comprate due confezioni, sono troppo Pucciosi!! La confezione ne contiene 24.

Costo 2 euro.

 

20140924_211149

 

Sono una feticista delle matite e della cancelleria, in ufficio raramente uso le matite sponsorizzate dall’azienda perché sono tristi ed amo vestire la mia scrivania di cose che piacciono a me e mi facciano sentire a mio agio, queste matite rivestite in velluto mi sembravano ottime.

Le sei matite che non vedete sono nei colori giallo, arancio e rosso scuro.

Costo 2 euro.

IMG_20140924_214602

 

La notte non riesco a dormire se non uso i tappi per le orecchie, questi sono 5 paia e all’interno della confezione c’è anche il porta tappi in plastica trasparente.

Costo 2 euro.

20140924_211315

Sotto teiera/pentole  in sughero a forma di ghianda, li adoro, mi fanno pensare all’autunno e a cose belle, ai pomeriggi sereni e al the caldo e così me ne sono accaparrata una confezione da due.

Costo 2 euro.

20140924_211231

Solitamente compro la scorta di tovaglioli da Ikea e mi piace che siano simpatici e colorati, siccome mio marito ama i gufetti quando ho visto questi non ci ho pensato due volte e li ho comprati, sono bellissimi!!

Costo 1 euro.

20140924_211221

 

Durante il corso di tedesco una mia compagna ci ha potato questi dolcetti, sono dei miniwaffles uniti da uno strato di caramello ( almeno…a me pare caramello) e mi erano piaciuti molto.

Appena ho visto la confezione l’ho presa da portare a casa, per addolcire queste serate un po’ menose e uggiose.:-)

Costo 3 euro.

20140924_211256

Ultima ma non da ultima ho trovato la confezione di Camomilla in fiori, io la Camomilla soprattutto in questo periodo la bevo sempre la sera, mi han sempre detto che i capolini sono migliori e stavolta visto  che ce l’avevo sotto il naso ho ben pensato di comprarne una confezione. Vi saprò dire!

Costo 3 euro.

20140924_211240

Questo è stato il mio mini haul da Tiger, che ne dite girls? Avete visto questo negozio? Come vi sembra??

Io ho intenzione di tornare e rifare un altro giro con calma in questo paradiso delle amenità ( e pure utili!!!)

 

I miei acquisti spagnoli, sono tornata!

Ciao Girls!

Sono torna ta ieri dalla Spagna e mi è mancato davvero scrivere sul mio blog! La connessione Wi Fi dell’albergo era una vera tragedia!

Comunque, eccomi qua, ho fatto un sacco di acquistini in Spagna, un vero fritto misto, volevo scrivere questo post e condividerli con voi, cominciamo!

A Girona mentre vagavo mollemente per il suo bellissimo centro storico mi sono imbattuta in un negozioche vendeva le Yankee Candles e ho comprato tre tarte visto che il prezzo era leggermente più basso rispetto all’Italia e poi come si fa a resistere? 🙂

IMG_20140818_185426

Sono tornata a Barcellona durante queste vacanze e son filata diretta da Starbucks, dove ho comprato una nuova tazza per la mia collezione ( si …colleziono i City Mug di Starburcks), oltre a godermi un favoloso thè freddo e una fetta di cheesecacke!

 

20140830_223543

Dopo Starbucks è stato il momento di Sephora il negozio che si trova all’interno del Triangle in Piazza Cataluna mi ha incantata e non volevo più uscire!

IMG_20140820_151144

I saldi erano ancora nel pieno e avrei comprato tutto, però sono stata bravissima e mi sono regalata una palettina di Frontcover che scontata costava 15 euro.

 

20140830_163445

La cosa che mi ha colpita è che ci sono diversi ombretti opachi e più classici e poi ci sono colori più particolari e shimmer che grazie all’eyeliner trasparente diventano tutti eyeliner colorati.( farò una review appena l’avrò provata, l’ho conservata per farvi le foto )

20140830_163506

Dopo una bella passeggiata sulla Rambla siamo approdati al MareMagnum e li è stato un sogno, ho trovato una profumeria con dei prezzi davvero onesti dove ho perso la cognizione del tempo.

Qui ho fatto incetta di maschere viso Montagne Jeunesse, io qua da me non le trovo mai, il costo variava da 1,45 a 1,95 euro, così ne ho approfittato!

20140830_163844

Siccome le maschere sono, come oramai ben saprete, sono la mia passione ho comprato anche maschere coreane ed è stata davvero una super sorpresa accorgermi che all’interno della profumeria c’era un angolo tutto dedicato ai prodotti coreani, c’erano brand come Etude House o Tony Moly.

20140830_164043

Gli stand Essence e Catrice erano davvero forniti, ma mi sono trattenuta, sono arrivata davanti allo stand Makeup Revolution ( che è appena approdato su Maquillalia a quanto ne so) e ho scelto un blush in crema sui toni del pesca ( si chiama Rose Cream) da provare.

20140830_163633

Lo stand Wet ‘n Wild era intonso, ma avendo io già provato due palettine, una matita e un mascara ho scelto un rossetto da portarmi a casa di un bel color prugna scuro perfetto per i mesi a venire.

20140830_163654

20140830_163709

Dentro uno dei mille negozi di abbigliamento del centro commerciale ho trovato dei calzini adorabili e pucciosi e me ne sono portato a casa qualche paio.

20140830_164257

Nel negozio Rituals ho provato un sacco di prodotti bevendo un delizioso the alla menta, alla fine ed io abbiamo comprato una gel doccia a testa, hanno dei profumi favolosi!

La cosa forte di questi prodotti è che appena escono dalla bomboletta sono gel ma non appena li spalmate con le mani diventano una mousse delicatissima, morbida che sprigiona il suo profumo, sono davvero speciali!

20140830_162804

Sempre da Rituals ho acquistato il solvente per unghie con la spugnetta interna e del thè alla menta come quello che ci hanno offerto con una piccola latta dentro la quale conservare i filtri a piramide.

20140830_163032

20140830_163109

Sono stata in farmacia a comprare le pillole per l’emicrania e anche li una minitaglia di acqua micellare Bioderma per pelli sensibili mi è rimasta appiccicata alle mani 🙂 costava qualcosa come 4,50 euro e ho colto l’occasione di poterla provare!

20140830_163315

Ho scoperto con rammarico che in Spagna al Carrefour, al contrario dell’anno scorso in Francia, non c’è il reparto profumeria dei miei sogni, ma sono riuscita a scovare qualcosa di favoloso anche la!

Le salviettine struccanti della linea Nectar Nature sono favolose, sono ecobio con Certificazione Ecocert e di un tessuto che sembra proprio cotone, non irritano gli occhi e sono perfette anche da tenere in borsetta, ne ho fatto scorta!

20140830_164710

Ho comprato anche un paio di Shampoo, uno di Babaria,  una marca che si trova solo la, con estratto di cocco,  e uno della Timotei con olio di mandorle dolci paraben free.

20140830_164605

20140830_164637

Sempre al Carrefour, non prendetemi per pazza, ho acquistato due confezioni di panni tipo Swiffer, ma umidi,perfetti per dare una passata veloce ai pavimenti.

L’anno scorso durante il soggiorno nella nostra casetta di Aix en Provence il proprietario di casa ci aveva lasciato i panni Swiffer umidi per passare i pavimenti e me ne sono innamorata, così quest’anno ho deciso di cercarli all’estero durante le vacanze! Così ne ho prese due confezioni al Carrefour.

Siccome sia all’andata che al ritorno dalla Spagna abbiamo fatto una romantica sosta ad Aix en Provence con annessa baguette ripiena e giretto al supermercato locale ( il Casino), ho comprato anche li i panni umidi per i pavimenti ( ma è una fissazione!!!:-P)

20140830_164335

Nel reparto profumeria del Casino ho trovato le maschere Lovea e ne ho comprate due, una all’argilla gialla e una all’argilla verde, c’erano anche gli shampoo e ne ho comprato uno al burro di Karité.

20140830_164520

20140830_164554Insomma ragazze ecco il mio shopping vacanziero, è proprio il caso di dire che è stato un fritto misto!!

A prestissimo con le nuove review e tante altre news.

Stay Tuned!