I miei prodotti non finiti ( e che non finirò mai)

Questo post trae ispirazione dal blog Estetistatraimulini che per prima lo ha scritto  e mi ha molto divertita, perché la rete e Youtube sono pieni di “prodotti Finiti” e via dicendo…questo post è in controtendenza!

Non ho avuto modo di fare le foto dei miei prodotti…il post è arrivato dopo…ma ve ne parlerò! Cominciamo!

Biopoint maschera supernutriente: ho comprato questo barattolone dopo che mi hanno bruciato i capelli per un trattamento sbagliato sperando che fosse davvero utile, in realtà utilizzandola mi sono resa conto che non faceva niente di niente, non solo sui capelli bruciati, ma anche sulla parte sana verso le radici.

Il profumo quasi inesistente e quindi anche poco persistente oltre che la sua totale assenza di effetti su di me mi hanno indotta a buttarla perché non sopportavo più di vederla sullo scaffale!

Bippoint crema super nutriente

Lavera Basis Sensitiv shampoo: questo prodotto è stato bocciato da una delle mie review, uno shampoo che nn mi piace proprio perché a lungo andare mi lascia i capelli secchi ed appena utilizzato li rende assolutamente difficili da pettinare anche insieme ad un buon balsamo già testato. L’ho comprato in offerta prova su Ecco Verde con due confezioni insieme + il balsamo, una delusione totale, sono riuscita a finire un flacone e mezzo, col balsamo ci ho lavato i pennelli e il resto l’ho salutato amorevolmente perché mi disperava averlo ancora in giro!

 

big_6050

I Provenzali Crema Mani al Karitè: questa crema mani è una disgrazia, pensavo di aver fatto un affarone e l’ho comprata per me e per il mio maritino…Ommioddio non l’avessi mai fatto.

Non si assorbe mai, ha una consistenza granulosa che non mi piace e un profumo inesistente, l’ho odiata e stra odiata ed alla fine dopo averla usata per un po’ l’ho dovuta buttare soprattutto perché ad un certo punto la parte solida e la liquida si sono separate e anche agitando il tubetto non se ne veniva a capo!

Cremamaniiprovenzali_gossipGalleryDetail

Deodorante Infasil spray: questo deodorante è stato il mio compagno fedele per anni, già ai tempi della redazione è sempre stato con me nel mio cassetto in ufficio e a casa e mi ha sempre regalato una freschezza favolosa. Adoravo il suo profumo…ma c’è un ma… qualche mese fa lo trovo in offerta al Carrefour e ne compro due bombolette, torno a casa col bottino e dopo una settimana di applicazione mi viene una irritazione alla zona ascellare che mi costringe a grattarmi come un orango.

Ne parlo con mio marito e anche a lui stesso effetto, ho tentato di finire il deo inframezzando con altri prodotti ma ad ogni applicazione il prurito era sempre peggio.

Ve lo devo dire che fine ha fatto?

infasilEXDEL

Ho buttato un’infinità di smalti Kiko perché erano vecchi e tutti mezzi secchi, negli ultimi due anni non li ho più usati e ad un certo punto mi sono accorta di quale accumulo di inutilità avevo nell’armadietto!

Ecco ragazze questi sono i miei prodotti non finiti fatevi sotto!!!!:-)

A presto!

 

Annunci

Struccarsi con l’olio di cocco… mi piace!

Come ben sapete  da qualche giorno nel mio ampio parco prodotti c’è l’olio di cocco Khadì comprato su Ecco Verde, devo ringraziare Estetistatraimulini perchè mi ha suggerito come utilizzarlo nella mia beauty routine per struccarmi.

20140116_134543

Vi posso dire che lo sto usando solo da due giorni e sono già super felice, l’ho utilizzato in poche gocce su un dischetto leggermente umido, con un trucco tosto dove il mio attuale prodotto di bellezza ha avuto un effetto disastroso.

Sono entusiasta, in un attimo il trucco viene via senza problemi, persino il kajal nero e il mascara più resistente cedono e sugli occhi non ne rimane traccia, la pelle risulta morbida e detersa e le mie palpebre secche sono idratate.

La cosa che dell’olio di cocco mi stupisce e mi fa innamorare è che è un olio così leggero da non rimanere unto e fastidioso, subito dopo la fase di struccamento mi lavo la faccia secondo la mia beauty routine abituale et voilà una pelle perfetta!!

Sono davvero contenta, ho sempre avuto e ho tutt’ora un problema con le palpebre troppo secche e se non presto loro cura rischio di avere davvero una brutta pelle che oltretutto è fastidiosa, di solito metto il contorno occhi e poi prima di andare a dormire le idrato ancora con la crema.

Nei giorni scorsi mi sono struccata e ho messo il mio contorno occhi abituale, ho saltato la stesura della crema idratante e il mattino dopo le mia pelpebre erano perfette e lisce, non mi era mai capitato!!Grazie olio di cocco!!

Voi lo utilizzate? Vi piace??

A presto!!